La normativa trae origine dalla cosiddetta legge anti-suicidi (L. 3/2012) che ha esteso ai privati la possibilità di accedere alle procedure di sovraindebitamento precedentemente riservate agli imprenditori soggetti al fallimento.

Oggi le procedure di sovraindebitamento sono inserite nel nuovo Codice della Crisi d’Impresa e dell’Insolvenza (D. Lgs. 14/2019) che regola l’intera materia delle procedure concorsuali e ricalcano in larga parte l’impianto della legge precedente ma assumono denominazioni diverse: l’“accordo di ristrutturazione dei debiti” diventa “concordato minore”, il “piano del consumatore” si chiama “ristrutturazione dei debiti del consumatore”, la “liquidazione del patrimonio” assume il nome di “liquidazione controllata del sovraindebitato”.

I consumatori, che in passato potevano accedere a tutte le procedure del sovraindebitamento, con il nuovo “Codice” non potranno accedere al concordato minore che sarà riservato ai soggetti che svolgono un’attività di carattere imprenditoriale o professionale, esclusi dalle procedure concorsuali cosiddette “maggiori” perché considerati “sottosoglia”.

 Le principali novità 

Particolarmente rilevante è l’introduzione della cosiddetta «procedura familiare» che consente ai membri della stessa famiglia di presentare un’unica procedura di composizione della crisi quando sono conviventi o quando il sovraindebitamento ha un’origine comune, colmando la precedente lacuna normativa che costringeva i componenti di un medesimo nucleo familiare a presentare due distinte procedure di composizione della crisi da sovraindebitamento anche se lo squilibrio finanziario aveva origini comuni.

Il Codice della Crisi d’Impresa e dell’Insolvenza ha dato finalmente una risposta definitiva al problema attraverso un’apposita procedura di esdebitazione del sovraindebitato incapiente. In particolare, il debitore persona fisica incapiente, purché meritevole, che non sia in grado di offrire ai propri creditori alcuna utilità, diretta e indiretta, nemmeno in prospettiva futura, ha diritto di accedere per una sola volta nella vita all’esdebitazione

SOS INDEBITATI è una rete di professionisti con una consolidata esperienza nelle procedure per la soluzione delle crisi da sovraindebitamento previste dalla legge.

SOS INDEBITATI ti offre una consulenza professionale iniziale gratuita per analizzare la tua situazione debitoria, dandoti i giusti consigli per uscirne nel migliore dei modi.

Oppure compila il modulo di contatto

Menu

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi